Home » I CORSI » BARISTA DIURNO » Le chiavi del successo nei Locali

Le chiavi del successo nei Locali

Il successo di un Esercizio Pubblico inizia dalla base per poi evolversi.

Che sia un Bar o Ristorante o ancora un Take away o un grande Locale.

1 Partecipare a corsi di Base per conoscere quello che si vuole fare.

2 Partecipare a corsi di aggiornamento per conoscere le novità e le nuove tecniche.

3 Ascoltare professionisti che hanno esperienza nel settore per non ripetere gli errori che essi stessi hanno già testato. Sicuramente la loro esperienza è data anche nel aver partecipato a vari corsi di aggiornamento.

4 Non credere di essere già arrivati, questa professione è in continua evoluzione.

5 Non basate la conduzione di un locale sulla vostra simpatia. Spesso è solo una parte della clientela che gradisce. Siate professionali non elogiate solo chi vi è simpatico a cui fate sconti speciali ma trattate tutti allo stesso modo. Un sorriso e non essere sgarbati è importante anche se vi trovate davanti a un cliente difficile. Non si perde solo un cliente ma anche i suoi famigliari e amicizie.

6 Capire l’importanza delle proposte in vendita cambiando e aggiornando la Carta Menù anche 2 volte l’anno: estiva e invernale. Per questo valutare la posizione del locale, la tipologia di clientela che frequenta il locale,  mantenersi aggiornati creando nuove proposte, mantenere le proposte che funzionano. Per altri suggerimenti vedi precedente Articolo: http://www.newsbartenders.it/non-prendete-il-vostro-menu-per-scontato/

7 Se avete dei Soci confrontarsi periodicamente cercando insieme valide soluzioni per condurre al meglio il vostro locale. Alzare la voce vuol dire non voler ascoltare e avere torto.

8 Ricordate: se avete solo proposte in vendita iniziali e non cambiate nulla avrete solo clientela che saltuariamente verrà nel Locale solo per quello che sa già di trovare senza nuove aspettative.

9 Ammettete i vostri limiti e fate di tutto per ampliare le vostre conoscenze.

10 Non cercate giustificazioni se avete un calo di clientela dicendo “periodo di crisi” “è fine mese” spesso siete voi che dovete cambiare. Abbiate l’umiltà di riconoscere i vostri errori.

11 Se ben gestito un locale non avrà momenti di crisi. Guardatevi intorno, ci sono locali che nonostante la lunga crisi hanno avuto cali di fatturato minimi. Fortuna o ottima gestione?

12 Una buona gestione incomincia nell’essere attenta a gettare nei rifiuti il meno possibile. Valutare i consumi giorno per giorno, attenti alle scadenze.

13 E infine: le ore che dedicate al vostro locale devono essere ripagate dal successo dello stesso. Se fate fatica ad avere un ricavato sufficiente vedete i punti precedenti e meditate!

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn