Home » I CORSI » CORSO 'SORSI DI FRUTTA' » MANUALE OPERATIVO FRULLERIA – FRULLATERIA – FRUTTERIA

MANUALE OPERATIVO FRULLERIA – FRULLATERIA – FRUTTERIA

MANUALE OPERATIVO FRULLERIA – FRULLATERIA – FRUTTERIA

1) UTILIZZARE FRUTTA E VERDURA MATURA

2) PRIMA DI TAGLIARE FRUTTA E VERDURA METTERE IN ACQUA CON BICARBONATO. LASCIARE IN AMMOLLO PER UN 15 MINUTI E RISCIACQUARE. IN LAVANDINO PIENO 3/4 CUCCHIAI BICARBONATO.

3) PER MANTENERE LA FRUTTA SENZA ANNERIMENTI PER ALMENO 24 ORE UTILIZZARE ‘FRESCO FRUTTA’ (FABBRI)

4) IN UNO SPRUZZINO VERSARE UNA PARTE DI ‘FRESCO FRUTTA’ E UNA PARTE DI ACQUA

5) MEGLIO UTILIZZARE COLTELLI IN CERAMICA. ATTENZIONE NON FORZARE LATERALMENTE POSSONO ROMPERSI.

6) TAGLIARE LA FRUTTA E VERDURA A PEZZI, DIMENSIONE DI UNA NOCE.

7) GLI AGRUMI: PER QUALSIASI UTILIZZO (SALVO LE SPREMUTE) DEVONO ESSERE SBUCCIATI E PULITI A VIVO (CIOE’ SENZA IL BIANCO SOTTO BUCCIA CHE RENDE AMARE LE PREPARAZIONI)

8) IN COLAPASTA SPRUZZARE LA FRUTTA TAGLIATA A PEZZI CON ‘FRESCO FRUTTA’ GIRANDO LA FRUTTA.

9) METTERE LA FRUTTA E VERDURA NELLE VASCHETTE ESPOSIZIONE FRIGORIFERO BEN SUDDIVISA

10) MANTENERE COPERTE LE VASHETTE NEI MOMENTI DI MINOR FLUSSO DI CLENTELA.

11) CREARE I FRULLATI E CENTRIFUGATI SEGUENDO ALLA LETTERA LE RICETTE CHE RISULTERANNO SEMPRE UGUALI.

12) UTILIZZARE BLENDER (FRULLATORE) E CENTRIFUGA (o ESTRATTORE A FREDDO) NELLE MODALITA’ SPECIFICATE.

13) IN BLENDER IL GHIACCIO VA VERSATO PER ULTIMO

14) SCIACQUARE LE CAMPANE DEL BLENDER PRIMA DI OGNI USO.

15) PER I CENTRIFUGATI IL GHIACCIO VA VERSATO PER ULTIMO NEL BICCHIERE

16) LA CENTRIFUGA O ESTRATTORE A FREDDO NON DEVONO ESSERE SMONTATI E PULITI NEI MOMENTI DI MAGGIOR LAVORO. SE UTILIZZATE ATTREZZATURE A BASSO COSTO SEMPRE SMONTARE E PULIRE DOPO OGNI UTILIZZO.

17) DOPO OGNI UTILIZZO DI CENTRIFUGA O ESTRATTORE A FREDDO VERSARE UN BICCHIERE D’ACQUA PER PULIZIA VELOCE.

18) LA CENTRIFUGA O ESTRATTORE A FREDDO DEVONO ESSERE SMONTATI E PULITI SPESSO DURANTE LA GIORNATA (CI VOGLIONO 2 MINUTI)

19) SERVIRE I BICCHIERI CON COPERCHIO E CANNUCCIA GROSSA

20) INSALATE: PREPARARE LE INSALATE, SEMPRE SPRUZZATE CON ‘FRESCO FRUTTA’, CON VERDURA (E ANCHE CON SPICCHI DI AGRUMI, FRUTTA SECCA) IN APPOSITI CONTENITORI. SERVIRE CON POSATE, TOVAGLIOLINO E CONDIMENTI MONOUSO.

21) YOGURT E FRUTTA: PREPARARE IN APPOSITE VASCHETTE PER SERVIZIO VELOCE SENZA AGGIUNTA DI DOLCIFICANTI CHE SARANNO AGGIUNTI A RICHIESTA DEL CLIENTE.

22) OPPURE PREPARARE YOGURT E FRUTTA AL MOMENTO CON FRUTTA SCELTA DAL CLIENTE. A PIACERE PUO’ ESSERE AGGIUNTO ZUCCHERO LIQUIDO, MIELE, SCIROPPO DI AGAVE, SCIROPPI DI FRUTTA. SERVIRE CON CUCCHIAINO.

23) MACEDONIA o COMPOSTA DI FRUTTA: FRUTTA A PEZZI TAGLIATI COME NELLE VASCHETTE. PREPARARE IN CONTENITORI SENZA CONDIMENTI. AGGIUNGERE DOLCIFICANTI O SPREMUTE A RICHIESTA DEL CLIENTE. SERVIRE, SEMPRE CON COPERCHIO, CON STUZZICADENTE MEDIO O FORCHETTINA DI PLASTICA.

24) PULIRE TAGLIERI E COLTELLI SUBITO DOPO L’USO CON ACQUA CALDA E DETERSIVO NEUTRO. SCIACQUARE BENE.

25) TAGLIERI: SE RIMANGONO SPORCHI SPRUZZARE CON PRODOTTO APPOSITO. LASCIARE PER 15 MINUTI E LAVARE CON DETERSIVO NEUTRO. SCIACQUARE BENE.

26) PULIRE LE VASCHETTE CONTENENTI FRUTTA E VERDURA OGNI GIORNO CON ACQUA CALDA E DETERSIVO NEUTRO. SCIACQUARE BENE.

27) SI RACCOMANDA LA PULIZIA DEL BANCO VENDITA GIORNALMENTE.

28) MANTENERE PULITA ZONA TAGLIO E LAVANDINO PIU’ VOLTE DURANTE LA GIORNATA.

29) I FRIGORIFERI DEVONO ESSERE PULITI ALL’INTERNO ALMENO UNA VOLTA LA SETTIMANA.

30) PULIRE LE VETRATE ALMENO UNA VOLTA LE SATTIMANA

31) PULIRE GIORNALMENTE PAVIMENTO, PEDANA, ESTERNO DEL LOCALE, BIDONCINI IMMONDIZIE.

 

CORSO SORSI DI FRUTTA: http://www.imparofacendo.it/corso-sorsi-di-frutta-frullati-di-varie-tipologie-centrifugati-frappe-frozen-etc/

Frullati e Centrifugati con scritta

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn